domenica 26 marzo 2017

Ancora delusioni


Mi sono impegnato, ho represso ogni pensiero cattivo, ho dato a tutti, anche a chi non lo meritava, una seconda o addirittura una terza opportunità.
Ho ridato la mia fiducia, per poi vedere e sentire bugie palesi e schivate in area di rigore per togliersi da promesse fatte, precisando che alcune cose non sono state chiarite.
Ora sono deluso, profondamente deluso, non mi fido più di nessuno, neppure di me, visto che sono stato io a permettere che mi si prendesse ancora una volta per il culo, ben conscio che questo sarebbe potuto accadere.
Complimenti a chi ne ha approfittato ed un bell'applauso a chi ha bruciato l'occasione.

lunedì 27 febbraio 2017

Solitario

Sono stanco, ho vissuto sempre al margine del sistema, mi ci sono integrato, per brevi periodi, in passato, per poi abbandonarlo del tutto.
Sono un solitario, difficilmente mi trovo bene a contatto con la gente, per fortuna negli ultimi anni ho avuto modo di avere sporadiche interazioni piacevoli, tutto merito di chi mi ha aiutato ad accettare gli altri.
Ho provato, mentalmente ad allontanare quelle poche persone che mi davano il contatto con l'esterno, il risultato è stato il vuoto, ogni giorno saluto dalle 4 alle 6 persone, di una sola conosco il nome, sono veramente un alieno sulla terra. Se perdessi realmente queste persone mi trascinerei in una vita disagiata e solitaria, che poi forse tanto male non  può essere, almeno non mi potrà fare male.
Ed io sono stanco, sono esausto, ho lottato per cercare di allontanare la solitudine, ma è stata una lotta vana, senza senso, IO SONO LA SOLITUDINE.

domenica 5 febbraio 2017

Disastro mentale

In fine mi osservo. Per anni mi sono distinto, ho tenuto il distacco filosofico, ho deriso le paure dei comuni mortali. Ora mi vedo unito in una di queste paure, anzi, ne sono completamente pervaso, certo non nasce da una fantasia, la mia paura è dettata da un dato certo e questo mi sta distruggendo, non penso di riuscire ad abituarmi.

venerdì 3 febbraio 2017

Scelte

Potrebbe sembrare banale, ma forse non è poi così scontato, alla fine siamo il risultato delle nostre scelte, Nulla più.